ricotta

sono andata col mammuth a comprare la ricotta.

se si prenota per tempo, se Piera è in bona, se non l’ha già promessa a altra gente, Piera fa la ricotta.

Piera la conosco da quando ero piccola, è la moglie di Armando e la mamma di Gianpiero.

Piera è bionda e posso dire che ha la stessa faccia da trent’anni, le stesse mani, lo stesso naso, gli stessi capelli di sempre.

Armando no, Armando sonnecchiava sul divano, come un vecchio leone addormentato, e non ho osato svegliarlo per gli auguri davanti al caminetto.

Piera mi ha chiesto che facevo di bello, se ero sposata (no), dove vivevo (a Dresda), se a Dresda fa freddo (sì, fa freddo) se voglio tornare (sì) quando torno (a primavera) e poi ci siamo fatte gli auguri.

e direi che Piera e la sua ricotta sono un altro ottimo motivo per tornare.

Piera e Armando hanno giganti pecore nere, che pascolano a Farneta dall’alba dei tempi e che rendono il passeggiare per i campi un campo minato di cacchedipeora, ma che fanno un pecorino e una ricotta che hanno pochi rivali al mondo.

l’ho messa sulle gambe, la ricotta di Piera. era ancora calda. era appena fatta e profumava di pecora.

slurp.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ricotta

  1. orfeo ha detto:

    Caralù, che invidia ricottosa. A proposito di campi, chi sono quei besti, che ruminano la terra lasciandola a mucchietti di piccoli passatelli? In questi giorni ho incontrato un prato tutto conciato da costoro. Grazie per la scEnza.

  2. ADBlues ha detto:

    @Orfeo: lombrichi ?

    Mmmmhmhhh…
    Bono il pecorino !

    —Alex

  3. lucia ha detto:

    ciao orfeo! io sospetto i lombrichi, che mangiano la terra e la “rifanno” tal quale solo con le parti organiche digerite, aiutando il terreno a arricchirsi in humus. senza i lombrichi i nostri terreni sarebbero inutilizzabili. darwin ci ha fatto anche un trattato, sui lombrichi. se lo ritrovo lo segnalo. :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...