il bastone e la carota

E cosí Bossi si ricorda, quando la chiesa gli parla di clandestini, che siamo in uno stato laico.

Mi pare che non di questo parli, la lega, quando vuole impedire la costruzione di moschee e invoca le radici cristiane dell´italia.

Mi pare che non di questo parli, la lega, quando definisce i gay “culattoni” e parla di difesa della sacra famiglia.

Mi pare che non di questo parli, la lega, quando vota, insieme alla sua maggioranza, la legge marchettara sulla fecondazione assistita e sempre assecondando ruini (scusate il termine) invita la gente a non andare a votare.

E anche la chiesa, si rinviene adesso (un po´tardi, un po´colpevolmente tardi) che la maggioranza di centro destra alla quale è stata ben felice di fare campagna elettorale pur di levarsi definitivamente di torno quei comunisti del governo prodi, che volevano fare i DICO, che volevano la RU 486, che volevano una legge sulla fecondazione assistita che fosse non punitiva e rispettosa delle donne e delle famiglie, che volevano tassare i beni della chiesa utilizzati come alberghi, case di cura private per ricconi, centri congressi e quant´altro.

Ho sparato a zero sul povero governo prodi per il poco coraggio che aveva.

Per la sua pochezza nel contrapporsi alle pretese sempre piú arroganti di una chiesa cattolica spa.

Ma nonostante la sua pochezza la suddetta chiesa cattolica spa aveva deciso che era meglio affidarsi alle cure amorevoli di un centro destra che si ergeva a paladino della fede, delle radici cristiane, dei sani vecchi principi di una volta.

La chiesa cattolica sapeva che la lega è quello che è.

La chiesa cattolica sapeva che il cainano non è il piú limpido esempio di moralità.

La chiesa cattolica sapeva che la destra assecondava i desideri piú biechi dei piú biechi nostri connazionali.

E allora mi chiedo…

Ma non poteva pensarci prima?

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a il bastone e la carota

  1. 4ngel0 ha detto:

    Lo sapevano sì!

    E ora stanno alzando la posta…chissà cosa stanno chiedendo al governo…forZe il potere temporale…il resto già l’hanno avuto…

    Trrremo!

  2. coccobill ha detto:

    Sono d’accordo con 4ngel0, forse ci ritroveremo con i cardinali in lista elettorale e poi via via cardinali deputati e ministri e poi chissà, un cardinale presidente del consiglio perché no.

  3. Simona ha detto:

    sì, purtroppo mi sa che Angelo ha colto il segno in pieno..

  4. lucia ha detto:

    anche secondo me… :(

  5. f.b. ha detto:

    se ci avessero pensato prima, addio deroghe al pagamento dell’ici, addio finanziamenti alle scuole cattoliche, addio ricorsi alla consulta sull’ora di religione…
    in realtà, le parole più razionalmente anticlericali in questi ultimi giorni le ha dette quel cattocomunista di prodi che ieri ha scritto, sul messaggero, “passeggiando in bicicletta per l’Appennino tosco-emiliano, ho ancora una volta visivamente constatato la differenza tra il buon governo e il cattivo governo. Nonostante siano passati centocinquant’anni dall’unità d’Italia e siano stati cambiati i confini regionali, è ancor’oggi possibile leggere i confini di allora dalla natura del bosco. Alto,ordinato e rigoglioso il bosco toscano del granduca. Soprattutto ceduo e selvatico il bosco emiliano dello stato pontificio. Anche gli effetti del buon governo durano nei secoli”

  6. ADBlues ha detto:

    Bastone e carota, eh?
    Sai come dove glieli metterei a Bossi ed ai sottanoni, vero?

    —Alex

  7. Felipe ha detto:

    Oltre ai preti in lista (è solo questione di tempo) aggiungerei anche principi e/o ex futuri re candidati a Strasburgo (già successo).
    A parte questo, perché la Ill. ma Santa Romana Chiesa ha deciso di appoggiare il centro destra? Semplicemente perché uno dei comandamenti – non ricordo quale, dato che non ho fatto un’ora di catechismo & co. – dice “Ama il prossimo tuo come te stesso”. Nella fattispecie il prossimo è il furbo di turno, che magari ti promette finanziamenti per la TUA chiesa, salvo poi sparire e magari ricomparire sulla cronaca del giornale locale in cui si dice che è stato accusato di collusione con la malavita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...