corsi e ricorsi

mentre ieri mi dimenticavo bellamente il compleanno del filosofo (e che Hegel mi perdoni) non tanto perché non sapevo che giorno fosse il suo compleanno ma perché non sapevo “che giorno fosse punto”, tornando da yoga mi sono presa un´acquata come non la prendevo da tempo e ho pensato: “uhm… l´acqua di maggio fa diventar belli!”

e poi ho controllato sul blogghino e ho notato che il 22 maggio 2008 avevo pensato e scritto la stessa cosa.

il che mi fa sospettare che esista una certa coazione a ripetere che prenda in considerazione dresda, maggio, gli acquazzoni e la sottoscritta, che, volente o nolente, si sottopone una volta l´anno a questo speranzoso rito senza cambiare di una virgola.

credo che sia piú dovuto al fatto che la pioggia di maggio non fa male, non fa ammalare, anche se piove l´aria é tiepida, anche se piove non ci si ammala.

se si é a farneta si vedono i papaveri riempirsi d´acqua, il paleo sgocciolare senza tregua, piano piano riempirsi i fossi e bagnare i campi.

godono le patate, beve la vite, bevono le insalate del mammuth, beve il mare, bevono i fiumi e se potessero metterebbero da parte un pochino d´acqua che lo sanno che giugno e luglio arrivano presto, e che sará caldo, caldissimo e che sará solo l´inizio e che poi sará agosto e i cocomeri e i cetrioli e le melanzane dell´orto e i fagiolini da scornettare e le piante da annaffiare che maggio é lontano.

la pioggia di maggio fa diventare belli e rende umida la terra.

viva la pioggia di maggio.

ps per i cruccoparlanti: uscendo dalla lezione ho chiesto alla maestra di yoga: in tedesco bisogna dire “es regnet viel” o “es regnet sehr”? e mi ha risposto: a Dresda devi dire “es regnet toll!” :)

trad un po´ liberal chic:

domanda: “si dice piove tanto o piove molto?”

risposta: a dresda si dice “piove abbestia”

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a corsi e ricorsi

  1. dedy ha detto:

    Credo sia valido anche a lux piove a bestia!!! Pure io ieri mi sono “fracicata” e le scarpe rosse hanno scolorito ovunque! Ero proprio “bella” con i “puà” rossi!!!!
    Un bacione

  2. zundapp ha detto:

    qui invece siamo a 38° C da una settimana e non si vede una nuvola. io sono contento, il resto della popolazione itaGliana sembra proprio di no. oggi però hanno preannunciato temporali, vediamo.

  3. claudia ha detto:

    “la sottoscritta” (tu) non cambia di una virgola perchè è già bellissima.

  4. nicola ha detto:

    ps per i cruccoparlanti
    segnalo

  5. Le tue Placche ha detto:

    La pioggia di maggio non fa male? Non fa ammalare? Fossi in LEI, signorina FRAUDELCIARO, ci starei più attenta, a queste giubbate d’aQua…

    Pronte! Caricaaaaaaa!!!!!!

  6. crash ha detto:

    come sempre…una bellissima descrizione.

  7. 4ngel0 ha detto:

    Riesci a trasformare un evento infausto in una cosa bella e poetica!

  8. Simona ha detto:

    sì, brava la nostra Lucettina, sono d’accordo con Angelo..e anche la tesi di Claudia mi convince! :)

  9. Felipe ha detto:

    X Nicola: quando vedo questi video mi verrebbe voglia di pigliare a calci il computer, ma siccome è l’unico che ho, preferisco tenermelo buono ancora qualche anno. Il giovane con la giacca a scacchi assomiglia un po’ a Luis Miguel, quello che cantava “Noi ragazzi di oggi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...