freddo

fuori sembra di vedere il freddo che mi aspetta.

ho un cappellino nuovo, sobrio come piace a me (arancione e granata…) dei guanti, i copri maniche, il cappotto fino ai piedi, la sciarpa.

ma il freddo leva la voglia di uscire. per andare a lavorare poi…

sento il trammino lontano, io sono sotto il piumone “chiotta chiotta” come diceva la mia mamma quando ero piccola.

“mettiti giù chiotta”.

non so da dove venga questa parola, non so se è un lessico familiare o lucchese o toscano o chissà. ma ho sempre amato mettermi giù chiotta.

mi fa subito venire caldo, mi fa sentire al sicuro, come quando mi infilavo nel lettone dei miei, con buona pace del mio babbo, costretto presto a traslocare nel mio di letto, quando sono cresciuta come un fungo e in tre ci si stava male (se arrivava poi anche quel rompini del mi’fratello…)

nel lettone dei miei non potevano arrivare mostri, assassini, babai di varie forme e dimensioni. le bave nere che si acquattavano sotto al mio letto per leccarmi la mano se spencolava, sotto al letto dei miei non ci venivano perchè avevano paura. della mia mamma credo. che lei alle bave nere gliene diceva quattro. che a lei le bave nere non hanno mai fatto paura.

e potevo stare chiotta chiotta.

non mi va di alzarmi.

non mi va di uscire.

non mi va di passare la giornata con patata e compagnia.

voglio restare a letto. con giorgiocurioso, il macchinista e il mostrino.

con un libro e un caffellatte. voglio il fine settimana, voglio le vacanze.

voglio andare a casa.

ecco.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a freddo

  1. Mana ha detto:

    Vabbe’, qua sfondi una porta aperta. Istituiamo il chiotto-day? :)
    Io qui ho il piccino con l’otite, sicuramente vorra’ mettersi chiotto nel lettone insieme a noi, peccato si addormenti SEMPRE in orizzontale…si preannuncia una vera nottata di passione, mi sa che la tisana me la correggo col rum! Un bacio a te, dai che manca poco poco :)

  2. lucia ha detto:

    uh piccino!!!
    allora: una manosanta per l´otite:
    prendere della crusca e riempire un sacchettino di cotone o lino.
    cucirlo e scaldarlo. poi appoggiarlo delicatamente sull´orecchio.
    non guarisce dall´otite, ma fa sentire coccolati e lenisce un pochino il dolore.
    un bacio al petit!

  3. ADBlues ha detto:

    Mmmmmhhhh…
    Qui ci vuole una cioccolatona calda….

    —Alex

  4. Lilith ha detto:

    Allora esiste questo modo di dire! Io pensavo se lo fosse inventato una mia vecchia collega di Fauglia (paesino in provincia di Pisa), che
    diceva : “stavo chiotta chiotta, lemme lemme sotto le coperte” … e a me faceva morire dal ridere!!

  5. zaub ha detto:

    Chiotta way of life sicuro!
    Io ti capisco nell’intimo che qui non fa fredderrimo ma c’è la tempesta di pioggia et di vento e io cazzarola devo andare al lavoro e al ricevimento del prof.
    Ora il guaio della pioggia è che essa bagna, rendendo il freddo più freddo.
    Porcaccia miseriacca.

  6. ahi ahi ahi! crisi di malinconia? du’ pacchettine sulle spalle per te (vabbè, dovrei salire sulla sedia per dartele, ma per amicizia si fa questo ed altro).

  7. Lilith ha detto:

    …a me invece servirebbe uno scala a 7 pioli… ^____^

  8. marco ha detto:

    mi sono sempre chiesto come fai a sopravvivere in quel postaccio freddo (di clima e di popolo)… ma ora leggo che il morale ha un cedimento, e tutto torna entro gli schemi.
    Dai, coraggio, il vestiario “sobrio” che descrivi, probabilmente aiuta a combattere il grigiore!!!

  9. lucia ha detto:

    grazie a tutti delle coccole. ieri ha nevicato un pochino a fine giornata e devo dire che quando nevica sono felice, almeno è freddo per qualcosa!
    stamattina piove.
    grunf….
    :)

  10. Simona ha detto:

    ciccia!! un abbraccio anche da nizza..piove e fa fredo anche qui…forza che tra poco iniziano le vacanze!! un abbraccio forte, forte forte!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...