santa zita da sintra

a lucca, nella chiesa di san frediano, riposa santa zita, ragazzina di monsagrati vissuta nel 1200.

nella chiesa é conservato il corpo, vestito di tutto punto, in una teca di cristallo, in una specie di versione horror di biancaneve.

i lucchesi amano la loro santa, anche se la usano per fare battute salaci. per esempio a una donna che é dimagrita molto possono dire “stai bene, pari santa zita!”

a santa zita é dedicato un giorno di festa cittadina, un fiore (la giunchiglia) e una mostra floreale.

la mia nonna mi ci portava spesso a accendere una candelina a santa zita e mi raccontava che santa zita era molto molto buona. e mi raccontava la storia dei fiori di santa zita.

un breve riassunto per i non lucchesi.

santa zita faceva la serva in una ricca famiglia, e prendeva gli avanzi dei loro pasti per portarli ai poveri.

un giorno il padrone di casa la fermó col grembiule pieno.

“zita!!! che hai nel grembiule?”

“fiorí” disse zita.

“fa´vedere!”

zita aprí il grembiule e caddero a terra fiori di ogni tipo.

a me piaceva questa storia da piccola e me la facevo raccontare tutte le volte che andavamo in san frediano.

ieri mentre passeggiavamo per le strade di sintra yannick mi fa:

“prima rdi partire ho parlato con la signora che fa le pulizie a lussemburghio, é portoghese e mi ha raccontato di un castello che ospita la leggenda di una regina che era molto buona. prendeva il pane dalla tavola del re e lo dava ai poveri. ma un giorno il re la fermó e le intimó di aprire il fagotto che aveva con sé. immagina la sua faccia quando dal fagotto caddero…”

“fiori yannick?”

“e te come fai a saperlo?”

:)

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a santa zita da sintra

  1. Mana ha detto:

    Bene, ora posso andare a nanna col sorriso :))
    Grazie Luci, un bacino anche a te e buongiorno!

  2. Simona ha detto:

    ganzo!!
    come va la trasferta? mi raccomando, divertitevi anche un po’ :)
    Un bacione a Lucia, un salut a yannicche e un ktschuss a Karina :)

  3. emi ha detto:

    che bellezza, adoro queste cose! (e tanto per fare la mangiapreti come al solito è la dimostrazione che la religione altro non è che un condensato di saggezza popolare, riti preesistenti, favole già raccontate da qualcun altro, ecc). BAcio e Buon Divertimento!!

  4. Angelo ha detto:

    Coincidenza interessante…Ma sarà solo un caso!
    Dove è mai esistita un’ altra religione che venera un tipo nato il 25 dicembre da una vergine…ah, già…c’è il mitraismo…
    Si…ma la vergine che tiene in braccio il bambino è un’esclusiva cristiana…uhmmm…c’è la dea Iside…Mi sa che ha raggione Emilia.

    Però dai…ti mangi i preti…ma non saranno troppo stoppacciosi?

  5. lucia ha detto:

    sí sí, ora io non scomoderei dan brown pe santa zita.
    é ovvio che le religioni si originano una dall’altra, prendono i miti a prestito e se li riadattano come gli pare.
    non credo in dio come non credo in iside, non cambia molto!
    :)
    a me la storia peró piace, una ragazzina che dá di nascosto da mangiare ai poveri e con i fiori nel grembiule é una bella storia.
    sempre meglio dei santi modeni, che tanto per restare in tema “codice da vinci” hanno magari fondato l´opus dei! (a lucca se ne sa qualcosa!)

  6. Angelo ha detto:

    O anche i santi moderni che si aprivano le stimmate con l’acido fenico e lottavano col demonio (spaccando tutto) durante la notte…O quelli cha facevano ghigliottinare i carbonari…
    Eh…quanto erano belli (e buoni) i santi di una volta…

    P.S.
    Che c’entra dan brown?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...