da monaco

dunque sono a monaco. di nuovo nella lounge con gente strana.

il tipo italiano gigante legge “gli orfani di salo´” e ha una tuta adidas con scritto fire-nze (che mi fa uggia soprattutto perchè spezzata male…).

la moglie legge donna moderna. sembrando, con questo gesto altamente intellettuale, piu´ colta di lui.

sto mangiando il mio primo biuste dopo quasi dieci giorni fuori dalla germaGna, fa un certo che.

belleville.jpg

oggi col mammuth mentre mi portava all´aeroporto abbiamo ascoltato l´ arrivo del mondiale.

dedico il nostro applauso allegro alla notizia ascoltata per radio della vittoria di alessandro ballan a tutti i ciclisti. in particolare a quei ciclisti che cercano la salita e si godono la discesa, quasi commossi della chimica che hanno in corpo, creata non col nandrolone ma con la pastasciutta, un po´ d´ amore e tante, tante tante gambe.

la dedico a mio nonno, alla sua bici gialla e alla sua maglia a rigoni blu e bianchi, al suo berrettino da corsa e ai suoi pedali coi lacci nei quali ogni tanto mi faceva infilare i piedi per gioco.

la dedico a tutti i bimbi tedeschi che sgambettano sulle bici senza pedali e che imparano l´equilibrio giu´ per la discesa di louisenstraße.

la dedico anche alla mia mamma con la quale ci siamo divertite a ascoltare quella radiocronaca.

cin cin!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a da monaco

  1. zundapp ha detto:

    il grosso problema è: non è che tra due giorni salta fuori che il primo, il secondo ed anche il terzo erano bombati? perchè è quello che succede regolarmente da qualche anno…

  2. lucia ha detto:

    lo so.
    ma adesso lasciami esultare… e incrociamo le dita che duri!

  3. stoka ha detto:

    das ist immer dasselbe theatre, dillo che tuo nonno si dopava

  4. lucia ha detto:

    in effetti si faceva di certi zabaioni…
    :)

  5. ADBlues ha detto:

    Miseria, grazie Luci che mi hai (indirettamente) dedicato un post!

    :-D

    —Alex

    PS = ieri alla fete sur Rehin ho mangiato un biuste gigantico, accompagnato da un birrone altrettanto gigantico, mi sa che ci scriverò un post…

  6. unodicinque ha detto:

    ma ci vai all’oktobefest?!? :o) Io ci sono andato che c’avevo sedicianni…..’na vita praticamente, epperò mi so’ divertito un bel po’ e ci tornerei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...