andrea

Andrea

inizia col prode olivieri la carrellata di personaggi che caratterizzano il “parco colleghi”. ho il permesso e quindi parto col ritratto.

sono arrivata a lussemburgo una gelida mattina di gennaio. con le valigie e il cappottone e una sciarpa molto molto molto poco lussemburghese.

i ragazzi che sarebbero diventati miei colleghi stavano inscatolando le loro cose perchè c’era il trasloco da fare. tra di loro c’era un piccolo rocker con pantaloni di jeans e banana in testa tipo john travolta in “grease”. parlava francese ma si capiva dall’accento che era …ROMANO. per la precisone di casal palocco. un nome un perchè. non sapevo esistesse un posto che si chiama casal palocco… sembra una pubblicità di grissini. “grissini casal palocco… e sai cosa mangi!” insomma, tagliando corto. andrea adesso posso pensare che sia un mio amico oltre che un collega. che in lussemburgo non è poco. andrea pare sia intelligentissimo (fa parte del mensa, udite udite) e allora mi chiedo cosa resta a fare in lussemburgo… ma siccome è intelligentissimo forse lui sa cose che a me sfuggono). di politca e di musica non capisce nulla (è di destra e ascolta gli spandau ballet, devo aggiungere altro?) e litighiamo in continuazione. lui dice che urlo. in effetti è vero. io urlo davanti a lui quando mangiamo sushi e lui si vergogna e sincazza come una bestia ma siccome è gentile invece di ribaltare il tavolo mi fa: smetti di urlare? ma io non smetto.  poi andrea ha una moglie che si chiama laura e fa dei tiramisù buonissimi. una volta li ha portati al lavoro e stiamo tutti aspettando che gli rivenga questa brillante idea (sei intelligentissimo, che aspetti?). poi, andrea ha i piedi più piccoli dei miei (che vergogna…) le mani più piccole delle mie (bene bene…) e…ça va sans dire…il naso più piccolo del mio!

è un maniaco della macchinetta del caffè. la svuota e la pulisce cento volte al giorno. pensa che gli americani ci abbiano salvato dal bolscevismo, dalla dittatura e credo pure dalla forfora e dalla gotta. gira il mondo con una valigia trolley grande quanto lui (bagaglio a mano) e mi manda gli articoli del foglio per farmi incazzare. e infatti mi incazzo, quasi sempre. sempre.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

38 risposte a andrea

  1. manigrandi ha detto:

    beh… io ho le mani grandi (sicuramente… sono poco meno di 2 metri d’altezza) e sono di casal palocco.
    Niente marca di grissini… e a dire il vero questa sorta di “accostamento” non la vedo…

    per il resto… associato MENSA anche io … e leggo il “foglio” come il tuo amico Andrea.

    Se vuoi gli articoli di quel giornale te li spedisco io, così magari eviti di incazzarti perchè te li spedisce uno che ha mani, piedi e naso più piccoli dei tuoi…

    A proposito… scommetto che anche il tuo amico qualche volta dice di te che di politica non ci capisci nulla!!! ;-)

    …per quanto riguarda la musica magari posso darti ragione! come si fa ad ascoltare spandau ballet quando basta accendere la radio per trovare al volo il mitico CALIFANO o il grande PIOTTA o il supremo ALVARO VITALI con le sue più rare interpretazioni canore???

    …non mi dire che adesso sei incazzata veramente…

    …altrimenti hai già trovato una delle tante risposte ai quesiti da te esposti riguardanti l’appartenenza di Andrea al MENSA o la sua (incomprensibile?) intelligenza… ;-)

    un “perfetto sconosciuto” che non ha trovato niente da fare per 1 minuto, di venerdi sera ;-)

  2. lucia ha detto:

    direi che avrai impiegato il tuo tempo benissimo! anche se c’erano milioni di altre cose da fare.. comunque bell’impegno, sono lusingata, sei arrivato fin quaggiù leggendo tutto o hai messo casal palocco come parola chiave? Non deve essere facile leggere tutte queste sciocchezze “comuniste” (perchè è questo che dice andrea per prendermi per il culo)!
    ciao manigrandi, alla prossima!

  3. manigrandi ha detto:

    “sciocchezze comuniste”… frase che oserei definire “pleonastica” (…personalmente mal sopporto le “ridondanze lessicali” adottate per esprimere lo stesso concetto elementare…)

    Si, avevo messo proprio casalpalocco assieme ad alcuni altri termini su google…ma… mi sorprendi!!! 7 minuti netti per rispondere… o siamo “colleghi” (nel senso di aver ben poco da fare) oppure hai il nasino(*) puntato su un terminale sul quale rimane fissa questa pagina!

    (*) … .”nasino”…??? o … “nasone”…?? mani, piedi e naso più piccoli di un uomo… da un punto di vista biologico (anzi, antropologico) il maschio è in genere dotato di misure maggiori in tutto il corpo.

    .ora.
    o Andrea è in possesso di misure straordinariamente contenute oppure… sei tu che sei “gigantesca” rispetto alla media!!! ;-)

    sempre con spirito, sempre simpaticamente.

    salutino frettoloso… vado a far “cose di destra” (== la spesa al supermercato!)

  4. lucia ha detto:

    quando arriva un commento sul blog arriva anche una mail al mio indirizzo di posta elettronica, e quando arriva una mail al mio indirizzo di posta elettronica un cosino mi avverte.
    comiunque in lussemburgo non c’è un cazzo da fare. se vorrai leggere il resto del blog te ne accorgerai anche da solo.
    io sono ovviamente normalissima, è andre che è uno gnomo!
    :)
    comunque stamani gli ho riferito del suo connazionale simpatico e si è commosso.
    sai…la lontananza dal paese natio fa pessimi scherzi!
    ciao!
    ps: il fatto che tu mi abbia trovato su google è sorprendente, non sapevo il mio blog “uscisse”.
    sciocchezze comuniste sarà anche pleonastico ma “genialate di destra” è sicuramente ossimorico se si può usare questa parola!

  5. manigrandi ha detto:

    …ne sei proprio certa???

    allora è un caso che due tuoi conoscenti siano del mensa ed entrambi “destrorsi (io preferisco definirmi “anticomunista” piuttosto che di destra punto), uno “storico”, l’altro semisconosciuto (me)…

    “caso”… strano per questo universo… non ti pare? processo “stocastico” forse sarebbe più appropriato… ma non so quanto sia accettabile per una sinistrorsa come te… intendo…questa associazione di concetti tra MENSA, intelligenza e destra “legittimata” dal contesto stocastico!!!

    …sei chi era markoviz ?

    cià
    Rò.

  6. lucia ha detto:

    no. ma dalle risposte che mi ha dato google non mi dispiace parecchio…
    in compenso so cosa sia la stocastica, visto che la si usa per misurare il drift in genetica umana. sono un’antropologa che ai bei tempi in cui studiava passava le giornate anche a spiegare l’inconsistenza del QI come misura unica dell’intelligenza (e magari, eh, perchè no, pure ereditabile…).
    andrea, il mio collega yaris (piccolo genio) per esempio, è un drago nel risolvere quiz di logica, poi gli metti in mano un rompicapo di quelli di metallo e ci mette due minuti per… mangiarlo! ma aspetta, ora vado nel suo ufficio a rompergli le palle, così vi presentate e la facciamo corta! :)

  7. manigrandi ha detto:

    mmmmh….

    allora… ci occupiamo tutti di scienza… biologia e antropologia… io fisica, matematica e tecnologie…

    però… non è che sia “carinissimo” defilarsi in questo modo… non vuoi sostenere la discussione? … non è mica una sfida! si tratta solo di un confronto interessante e stuzzicante!!

    comunque sarei ben lieto di conoscere anche Andrea!

  8. lucia ha detto:

    ora ha da fare (ci vuole qualcuno che lavori in questa azienda no?) ma ha detto che dopo viene.
    un matematicO?
    yummm!!!
    ti piacciono i pentomini? andrea li voleva mangiare ma poi l’ho convinto che ci doveva fare un rettangolo ma è ancora lì che ci pensa! :)

  9. Yaris ha detto:

    Andrea, la prossima volta che scendo a Roma, ti porto Lucia a Casalpalocco.
    Poi se la sposi e la tieni li per sempre, ti faccio anche una piazza in Lussemburgo. Invece che Grand Duc Vattelapesca, Piazza Andrea Manigrandi, e per definizione sotto il nome “eroe moderno, immolatosi per la patria” (anche se “e non solo quelle” potrebbe suonare bene).
    Su su, ragazzi, incontratevi, innamoratevi, procreate e vivete felici e contenti.
    PS: Attenzione, se avrete un figlio molto probabile che X e Y lo facciano uscire democristiano!!
    PS2: giusto per informarti che i pentomini non si sciolgono nel caffelatte, il che li rende totalmente inutili…

  10. lucia ha detto:

    ehi!
    questo è un blog! mica un’agenzia matrimoniale!!! e poi si chiama andrea? non me lo ricordavo? e comunque andrea (e qui mi riferisco a yaris, il piccolo genio) ricorda che se mi porti a casalpalocco e ci resto poi tu devi restare in lussemburgo che sennò mi incontri in piazza!
    poi: un figlio democristiano non credo proprio. neanche lo facessi con padre pio. (ma non sposerei mai nessuno dalle mani bucate. sono lucchese e quindi tirchia).
    in ogni caso grazie per il caffè, se aspettavo quella bestia di yannick buona notte!

  11. manigrandi ha detto:

    penthotal…. pantomima… come avete scritto…?!??!? ah!

    “pentomini”…della serie cinque uomini?!???

    ah no…!!! dicevo bene io… tetris?!??

    si… tetris… mi sa…
    ma chi sarebbe Andrea? l’amico di Lucia quello che si firma Yaris, appunto no? di palocco (ma non palocchino, spero) e “collega” anche di foglio e altre amenità del genere…

    ma chi è che scrive che deve lavorare??!?? ma non era a Lussemburgo che non si faceva un kaiser???

    beh… io ho le mani bucate, devo ammetterlo!

    …però sempre meglio di quel disgraziato che abita all’infernetto a v. w. ferrari!!

    …quello di “bucate” ha le braccia… e sta molto, ma mooooolto peggio di me!!!!

    ;-)

    piacere di conoscervi.

    RO’.

  12. lucia ha detto:

    esatto, come tetris ma (cari chiorboni intelligenti) fatto di pezzettini di 5 unità invece che di 4…
    andrea è il proprietario della descrizione, nonchè yaris, si rivolgeva a te, pensando, il genio, che ti chiamavi andrea. (non si può pretendere troppo, è pursemore di casalpalocco…).
    lui lavora perchè è un manager… sticazzi.

  13. Yaris ha detto:

    Scusa Ro’,
    mi sono sbagliato, pensavo che ti chiamassi Andrea, d’où l’erreur….
    Non palocchino, ma neanche social forum, ovviamente.
    In realtà se lavori per una banca non fai notoriamente un kaiser (se lavori alla Commissione Europea invece ti pagano per non far niente, e’ quello lo scopo del lavoro).
    Se lavori qui invece puoi a scelta o avere un blog da gestire tutta la giornata o circa 300 contratti farmaceutici da gestire fino a notte fonda. Quando sono entrato io i blog non c’erano ancora….d’où la fregatura!!
    Scherzo Lucy oggi ci hai anche illuminato con una formazione tenuta in dialetto serbo stretto favolosa……

  14. manigrandi ha detto:

    “proprietario della descrizione”…
    …interessante…
    insomma… farmacia entrambi eh?!??

    e la Lucy di cosa si occupa? di cose comuniste, immagino. Ossia: riciclaggio di carne di bambini a scopo alimentare, clonazione umana, ricerche su staminali fetali… procreazione assistita con “sperpero” di feti e cose del genere?!??

    …Io no… io mi occupo prevalentemente di NP-completi, algoritmi genetici, AI, modelli matematici applicati alle realtà fisiche, stocastica, prevedibilità d’eventi ecc…

    ma in teoria sarei un “fisico nucleare” (…ma non so più per quale motivo, in verità!)
    …Forse sarà perchè così mi chiamavano tutti quelli della palestra Eschilo dopo che mi allenavo?!??
    ah! si. Dimenticavo. Tra le tante “attività di destra” andavo anche in palestra, “ero” un cultore della linea fisica e mi sono permesso anche di gareggiare.

    (Lucia… non credere… allenavo anche il braccio, la gamba e tutta la parte di sinistra del corpo… ahimè anche leggermente più sviluppata della destra, oltretutto…)

    byez,
    ROM (ma non sono uno zingaro)
    ps. nemmeno io palocchino, anzi non li sopporto anche se…. forse sopporto ancora meno quelli dei social forum…

  15. lucia ha detto:

    ah…
    come tutti quelli di destra non sei molto portato per “spaziare”!!!
    basta che tu esca da questo post, tu vada dall’inizio, tu legga un po’ intorno e scopri tutto.
    non sono una farmacista, e PURTROPPO non mi occupo di quelle cose di sinistra lì. sono una biologa. ma lavoro in un’azienda farmaceutica. in lussemburgo. con la yaris. ma fra poco mi cacciano e vado a dresda (per la stessa, non è che mi cacciano davvero… )
    ovviamente detesto le palestre, (mica ti meraviglierai?) invece yaris ci tiene sempre aggiornati sul numero di flessioni mattutine.
    amo la musica zingara e tutte quelle altre cose politically correct lì.
    per quanto mi riguarda palocchini (andrea mi ha spiegato che vuol dire) e social forum detesto entrambi.

  16. manigrandi ha detto:

    Lucia… aggiungo qualcosina.

    or ora per la prima volta ho dato un’occhiata più in generale al tuo blog… senza indolgere solo su questa pagina.
    Ho letto di politica, politica, politica e poi… politica… non sapevo fossi così impegnata!
    beh… che dire… mi pare che tu abbia lasciato il partito, comunque, e dal canto mio non posso che plaudire.
    Nella vita si deve evolvere, sempre.
    …Quale migliore occasione di…?!??!??!?
    beh…
    forse ci si potrebbe scommettere su.
    …tutto sommato sembreresti proprio una persona “ben dotata”… (e non mi riferisco agli aspetti estetici, dal momento che non so nemmeno chi tu sia!!!), quindi, dal mio punto di vista… ben difficilmente incapace di lasciarsi sfuggire evidentissime quanto enormi “discrepanze” cultural-intellettive nella fazione che finora ti ha ospitato!
    …un piccolo sforzo, dai. ;-)
    Del mensa non ce ne frega più di tanto (che barba!) …ma del resto…

    Rom
    (dai che non sono zingaro … anche se infine dovrò ringraziare il senatùr se riuscirò a esser “sdoganato”!!!

  17. manigrandi ha detto:

    azz… ci siamo inforchettati!

    io scrivevo mentre tu rispondevi!!!
    mi spiace… te la sei presa, ma non è proprio come scrivi tu.
    Sono abituatissimo a “spaziare” anche troppo.
    però… mi spiace che il tono sia evoluto sull’intransigente.

    d’altronde questa è casa tua. forse ho sporcato il tappeto rosso degli ospiti di fango?!??
    posso assicurare che non si tratta di materiale organico!!! ;-)

    allora passo a salutare e a togliere il disturbo!

    Rò.

  18. lucia ha detto:

    ho lasciato il mio partito e ancora non ne sono guarita! quindi porta rispetto per il dolore!! :) . a parte gli scherzi sì, ero molto impegnata, nelle istutuzioni, nel partito, insomma…una bella pallosa.. ma a me piace così e non intendo cambiare, vado molto fiera degli ideali che porto avanti e vivo tutto con estrema passione. non potrei mai diventare di destra. perchè non è che uno cambia idea come non cambia che ne so, il colore degli occhi. la parte intima di me è appassionatamente di sinistra e non se ne vergognerà mai. perchè lo so che lì è “giusto” stare. so che non si ruba, non si picchia la gente, non si ammazza e si è di sinistra! :) ciao!

  19. Tommaso ha detto:

    Be’, caro Ro’, se tu spaziassi davvero non abbrevieresti “via Wolf-Ferrari” in “v. W. Ferrari”, perché sapresti che Wolf non è un nome di battesimo! Lucia, che invece spazia che è una meraviglia, pur essendo una scienziata non solo conosce Wolf-Ferrari (Ermanno, Venezia 1876-1948, compositore) ma è pure stata a teatro a vedere i suoi “Quatro rusteghi”. Vero, Lucia?

  20. Stephen Jay Gould ha detto:

    Anch’io, che sono un campione nello spaziare, ho citato un’opera di Wolf-Ferrari in un mio articolo sui pedicelli ambulacrali degli echinodermi…

  21. lucia ha detto:

    sì, con il mio babbo tommaso! :) babbo culturale ovviamente!

  22. lucia ha detto:

    per manigrandi, no, non ti devi pulire i piedi! ogni diversa visione è la benvenuta, volevo solo non ci fossero dubbi sulla mia! ma ci mancherebbe, sei sempre il benvenuto! ciao

  23. manigrandi ha detto:

    vai a dire al tuo amichetto Tommaso che non solo conosco bene di cosa stiamo scrivendo ma che studio e suono anche pianoforte e chitarra (anche studiato da compositore) dalla tenera età di 11 anni.

    Ora ne ho 42 e devo confessare che amo pochissimo (== limite per tendente a zero) lo “show off dei saputelli”.

    …senza offesa. Ma qui a V. E. W. FERRARI ce ne sono già fin troppi. ;-)

  24. lucia ha detto:

    beh…vedo che glielo hai già detto da solo! perdona la giovane età del “mio amichetto” (definizione sbagliata, è una persona molto cara) e il suo “show off”. Rientra nelle cose di rodaggio anagrafico che deve fare, non so da quanti anni studi pianoforte, ma avendone non ancora 23 credo tu possa passargli la beata spocchia cultural-giovanile, che io stessa spesso cerco di redarguire, ma più spesso, confesso, invidio, dall’alto dei mei 32.
    per tommaso: io te l’avevo detto. poi se un giorno qualcuno ti strangola per strada non meravigliarti! ti voglio bene, so cosa volevi fare, mi hai visto attaccata e mi “hai difeso”. ma non è così che funziona. ti voglio bene, spocchioso saputello!

  25. manigrandi ha detto:

    nessuno vuole strangolare nessuno, Lucia cara ma…

    perdonami perchè forse non trovo giustissima neanche questa tua risposta (…opinione personalissima!)
    …il punto è che avevo iniziato a scrivere leggendo il TUO blog al volo, navigando su internet.
    Quindi… credevo sostanzialmente di rispondere a te.
    ora.
    si tratta di un blog, quindi… tutti possono scrivere e leggere tutto, ringraziando il cielo! (difendiamo strenuamente ancora un “barlume” di libertà…anche se non so per quanto ancora, se questo governo continua su questa strada… ok, ok, ometterò le “ovvie” battute del caso riguardanti il tema politico contingente…!!! finiamola qui!!!)
    ma…
    …concorderai con me sul fatto che se trovavo le tue risposte interessanti e stuzzicanti, quelle di Andrea in seguito benvenute e divertenti (persona direttamente in causa…) come dovevo considerare l’unica risposta di uno che nulla c’entra nel contesto e che si è inserito esclusivamente per criticare il modo in cui scrivo il nome del Ferrari, approfittando dell’occasione per sfoggiare le proprie conoscenze musicali??
    è solo la mia opinione, ovviamente il blog è tuo ed aperto a tutti ma…
    …non credo che in alcun contesto un intervento del genere sarebbe potuto essere apprezzato da chicchessia.
    ma poi… 23 anni…??
    …e dove sta scritto? ossia, non conosco l’età del tuo amico, non potevo conoscerla prima, io ho solo letto un qualcosa e risposto in modo diretto, sincero e schietto.
    Mi comporto sempre così. Ho un carattere trasparente e cristallino, anche se spesso un pò “troppo” diretto.
    Per quanto riguarda la risposta di cui sopra… mi spiace di esser stato fin troppo diretto e lapidario con Tommaso, ma converrai con me che ciò che ha scritto c’entrava in tutto il contesto veramente come un frigorifero vecchio e arruginito abbandonato su un curato giardino di rose e tulipani.
    Eppoi… hai bisogno di difesa? a me sembra proprio di no!
    …credo proprio che tu ti difenda fin troppo bene!
    anzi, aggiungo che personalmente apprezzo enormemente questa discussione.
    Ti confesso di esserci entrato per caso ma di trovarla ora molto stuzzicante e interessante!

    per Andrea: “QUI a v. E. W. Ferrari” …ebbene si, da 3 anni mi sono trasferito all’Infernetto, proprio di fronte a Palocco, a non più di 2 km da dove abitavo prima però… ossia al “pratone” vicino la Chiesa (centro di Palocco)!!!!

  26. lucia ha detto:

    mettiamola così. tommaso è una persona bellissima che a volte non sa “prendere le misure” credo si scuserà da solo (lo spero) intanto lo faccio io per lui. per il resto anche io mi sto divertendo e credo anche andrea (yaris) che stamattina prima di iniziare a lavorare si è letto tutto l’aggiornamento!

  27. Yaris ha detto:

    Rò che dire….ora mi fai quasi commuovere.
    Al centro Eschilo sono andato in piscina ogni tanto questa estate nell’unica settimana di vacanze romane che mi sono concesso….il pratone davanti alla chiesa ci andavo di corsa o in bici quando rientravo a casa prima del tramonto e tutte le volte che mi volevo prendere un caffé alle Terrazze, all’Infernetto ho parecchi amici, tra cui uno che sta veramente dietro casa tua, si chiama Fabrizio, magari lo conosci, sta al 169 della via del compositore, che lo confesso, conoscete tutti tranne il sottoscritto (angolo con via Cilea). Se non mi sciolgo in lacrime e’ solo perchè per uno strano caso del destino oggi in Lux c’e’ un sole che splende, che come potrai immaginare e’ un evento che si riproduce con la stessa frequenza dell’accoppiamento dei pinguini di magellano a Ushuaia….’sto mondo e’ veramente piccolo, e la storia dei 6 degrees of separation e’ proprio vera…..

  28. lucia ha detto:

    aaaaaaaarhhhhhhhhhh il diabete!!!!!!!!!!!!!! aaaaahhhhhhhh la Carrà!!! presto, datemi un bambino da mangiare perchè qui ci sono troppe smancerie!!!

  29. Yaris ha detto:

    ti sei appena mangiata 3 fette di torta e vuoi pure il bambino…..questi comunisti iniziano ad essere ingordi come i loro amichetti democristiani…..hihhihihi

  30. lucia ha detto:

    dove l’hai letto? sul foglio? ne ho mangiate due. e erano piccine. ps: ma un buon vecchio messaggio di posta? ora comunicheremo tra due uffici via blog? stai diventando perverso! :D

  31. manigrandi ha detto:

    “aaaaaaaarhhhhhhhhhh il diabete!!!!!!!!!!!!!! aaaaahhhhhhhh la Carrà!!! presto, datemi un bambino da mangiare perchè qui ci sono troppe smancerie!!!”

    ahahahahahahahahahahahahahahhahahahaahahahhah!!!

    ahahahh!

    cavolo ragazzi! così mi tirate su il morale… so che dovrò andare a discutere oggi con person(accie) e per questo sono perplesso e quasi turbato ma con voi…

    mi sto ritirando su il morale!!!!

    baci!
    Rò.

  32. lucia ha detto:

    la premiata ditta olivieri-del chiaro è lieta di offrire il cabaret giornaliero! anche qui a lussemburghio siamo la salvezza della filiale!
    (umpffffffffffff!!!!!!!!!!!)
    :D

  33. manigrandi ha detto:

    thank u Lord…

    …gente lieta Dio l’aiuta… ok. che ne dite se ci scambiamo gli indirizzi email?

    le conversazioni sono divertentissime!!

    Romano

  34. lucia ha detto:

    caro il mio “nonlosaiadesso”…il mio indirizzo email è ovunque in questi post! in ogni caso è lucia.afarensis@gmail.com.
    :)
    ciao!!!

  35. Yaris ha detto:

    eccolo
    olivieriandrea@yahoo.it

    l’originalità è di casa…..

    sappi però che consulto con piu’ frequenza il blog di lucia che la mia email personale…..altro che droga! e ce l’ho a 2 passi, pensa quando se ne va a Dresda!!

  36. lucia ha detto:

    sei tenero come un cucciolo di canguro (noi di sinistra li usiamo per farci le scarpe…)…e pensa che questa è la prima volta che leggo il tuoi indirizzo email privato (insieme a altre 747 persone…piccolo genio…ma lasciamo perdere…
    per quell’altro palocco, vedi di non lasciarlo qui anche te, mandaci una mail! :)
    romano??? davvero ti chiami romano??? come prodi???

  37. Ermanno Wolf-Ferrari ha detto:

    Ho capìo, su ‘sto blog no gh’è posto per me, so stà messo a l’inferneto e devo taser… Ma son zerto che sto Ro el xe un bravo toso, anca se no vuol ben ai zingari, ai tossici ed ai veci come me.

  38. marinaioispido ha detto:

    @ wolf-ferrari: zio càn!
    cmq, più in generale, anch’io tollero tutti tranne due categorie di persone:
    – i razzisti;
    – i negri!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...