come mela

lo dico subito così non lo pensate leggendo. ho un naso grosso e lo so.
oggi pomeriggio  mi sono aggirata per farneta col naso all’aria tipo cane e, come mela, (il wonder cane di casa mia) mi sono goduta il glicine, la ginestra, le acacie che iniziano a fiorire. l’aria profuma intensamente di primavera. anche dove non te lo aspetti. a firenze, tra le macchine, a milano, a pisa, a lucca (prego notare il glicine bianco di piazza san giovanni… un tilt per il rinencefalo…).
all’improvviso, tra un pensiero e l’altro, tra una bega di lavoro e una chiacchiera nervosa qualcosa arriva al naso. e ci si sente vivi, un po’ cani, e si segue fisicamente o idealmente quell’odore, quel profumo. e ti arriva addosso il misto di sentimenti che negli anni lo hanno accompagnato. oggi per esempio nell’aria, forse a causa della stagione insolitamente avanti, c’era quell’inquietudine dei cartelli appesi fuori da scuola, quel vago mal di pancia che ti prende mentre aspetti di vedere riassunta in una colonna la tua vita scolastica di un anno intero. la voglia di mare, la temperatura stramba di aprile che ti fa partire col giacchetto la mattina e te lo fa maledire all’ora di pranzo, e pensi, domattina soffro un po’ ma non lo prendo così poi non me lo devo portare dietro tutto il tempo. e poi invece la mattina presto hai bisogno di ancora un po’ di tepore per lasciare letto e casa e allora lo riprendi e il pomeriggio risei daccapo…

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a come mela

  1. xemes ha detto:

    eh eh eh mi hai fatto sorridere, in effetti è vero condivido quello che dici.. questione di naso.
    ciao

  2. apollo ha detto:

    Però mela, dai, non ci parlare sempre del tuo naso.
    In fondo nessuno è perfetto.

  3. apollo ha detto:

    tranne io, si intende…

  4. lucia ha detto:

    e questo lo sappiamo entrambi. adesso dimmi qualcosa che non so! :)
    come state bestiacce?

  5. il delfico ha detto:

    :)
    ..non so se sono la bestia che tu pensi, però saresti anche simpatica…

  6. il delfico apollo ha detto:

    io scendo poco tra gli umani…e la zoomorfia non è più di moda quassù nell’Olimpo

  7. lucia ha detto:

    no…infatti è evidente che ti avevo scambiato per un altro/a. che vuoi, sono gli effetti collaterali dei nick name. ps: certo che sono simpatica, che discorsi!

  8. il lossia ha detto:

    ..e Apollo, il divino, sorrise

    dico a te, sì proprio a te, mortale.

  9. lucia ha detto:

    o apollo…ti posso toccare?
    …o ti levi di ‘ulo!!!
    (si ringrazia la città di livorno per aver fornito al mondo questa bellissima barzelletta)

  10. il risplendente ha detto:

    livorno?
    …barbari.

  11. ramon ha detto:

    VENDO BICI RUBBATE. OTTIMI PREZZI. chiamare ramon dicendo:luxem.spedizione a carico del destinatario

  12. ramon ha detto:

    vendo bici e cani ( toscani )

  13. BRACCO ha detto:

    MA QUANTO SEI CARINA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...