non ho parole

inizio a pensaree che abbiamo davvero la classe dirigente che ci meritiamo.

niente commenti please. sono già abbastanza incazzata di mio.

un abbraccio dal lussemburgo che a questo punto mi sembra meno brutto del solito.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a non ho parole

  1. fede (emilio) ha detto:

    quasi quasi commento, così ti incazzi di brutto…

  2. Francesco Cossiga ha detto:

    Io invece giusto giusto tre parole:
    TUTTI A CASA
    cappìtto mi avete?

  3. tarlo-marx ha detto:

    e la sinistra la rifondiamo come nuova da emilio fede, su rete4.

  4. Tommaso ha detto:

    Cara Lucia,
    è molto semplice. Ti chiarirò le idee con un esempio: il Belgio è un paese insignificante e sta attaccato con lo sputo ma si onora di ospitare due grandi organizzazioni internazionali, la Nato e la Commissione europea. Ecco, l’Italia è un paese insignificante e sta attaccato con lo sputo ma si onora di ospitare due grandi organizzazioni internazionali, la Chiesa cattolica e la mafia.

    PS. Tutti i tuoi amici intellettualoni non hanno capito che se c’è qualcosa per cui dobbiamo essere orgogliosi di essere stati comunisti in Italia e che non dobbiamo permettere che si perda definitivamente con il PD, non è la dittatura del proletariato, il plusvalore o qualche altra sega mentale: sono la porchetta ed il ballo liscio delle feste dell’Unità. (Ho detto porchetta ma nei miei ricordi d’infanzia alla festa dell’Unità in Maremma c’era la rostiNciana, con la N).

  5. L'intellettualone, bello stile e un po' Solone ha detto:

    Tommaso,
    a parte l’orrendo viziaccio di essere pisano e di usare lemmi del tipo “rostinciana” (e scommetto anche “rigatino” per designare la pancetta arrotolata), è vera la diceria che gira sul Suo conto e che la vedrebbe ghiottissimo diluviatore di ragnoli vivi?

  6. Tommaso ha detto:

    Non sono pisano ed i ragni li mangio solo cucinati a puntino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...