METZico e nuvole

oggi Metz. Lorena.
Diobono quanto ci piove in Lorena. Esagerati. Bastava anche un pochino meno..
Ma ne valeva la pena: la cattedrale di Metz è un capolavoro e le vetrate di Chagall belle e sognanti come solo lui sapeva fare. A guardarle vien quasi voglia  di riconciliarsi con certa spiritualità, viene da pensare che forse esiste un respiro, alto e colorato come le vetrate, la ricerca di uno slancio, di trascendenza. Ma basta aprire il giornale tre secondi per capire che tutto questo non ha (da tempo? o addirittura mai?) avuto a che fare con la chiesa cattolica…
Baci e Dico a tutti!
Luci
ps: per la prima volta ho mangiato chiocciole. Come ha commentato il saggio Nico: avrò una digestione piuttosto lenta.

la cattedrale di Metz: particolare della facciata
Dscf0026

una delle vetrate di Chagall
Dscf0002

panorama tra una tempesta e l’altra
Dscf0034

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a METZico e nuvole

  1. lisa ha detto:

    sì,tanto più che chagall era ebreo e davvero la santa chiesa romana ha ben poco di gotico. che poi a forza di slanciarsi verso l’alto a quei tempi sulla terra ne accadevano di tutti i colori, peggio di adesso. e la chiesa cattolica si tiene stretta i suoi dogmi insensati, altrimenti poi cosa gli racconta a Dio:- Susate Signore, ma detto tra noi, Voi non esistete.”?

  2. lisa ha detto:

    …che, stando alle parole di Voltaire, glielo aveva già detto Spinoza (che era baruch di nome e di fatto), a Dio.
    che figura ci farebbe lA chiesa a citare l’argomento di un marrano eretico?

  3. lisa ha detto:

    marrano, eretico e pure ateo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...