zapping

ieri sera facendo zapping sono cascata su raiuno. (si prende solo quello fra l’altro quassù…poteva andare peggio? forse sì…).

c’era fiorella mannoia che cantava.

ve la incollo. è chico buarque. merita. merita parecchio.

baci

Ah che sarà che sarà
Che vanno sospirando nelle alcove
Che vanno sussurando in versi e strofe
Che vanno combinando in fondo al buio
Che gira nelle teste e nelle parole
Che accende candele nelle processioni
Che va parlando forte nei portoni
E grida nei mercati
che con certezza
Sta nella natura nella bellezza
Quel che non ha ragione ne mai ce l’avrà
Quel che non ha rimedio ne mai ce l’avrà
Quel che non ha misura. Ah che sarà che sarà
Che tutti i loro avvisi non potranno evitare Che tutte le risate andranno a sfidare
Che tutte le campane andranno a cantare
E tutti i figli insieme a consacrare
E tutti i figli insieme a purificare
E i nostri destini ad incontrare
Perfino il Padre Eterno da così lontano
Guardando quell’inferno dovrà benedire
Quel che non ha governo ne mai ce l’avrà
Quel che non ha vergogna ne mai ce l’avrà
Quel che non ha giudizio.

Questa voce è stata pubblicata in ruota libera e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a zapping

  1. Checco ha detto:

    Non c’è dubbio che sia la Mannoia, infatti manca la strofa più bella…

  2. lucia ha detto:

    mettila!
    ciao!

  3. Dome ha detto:

    Ciao Lucy, ma non l’ha scitta Ivano Fossati..?

  4. lucia ha detto:

    e te scrivi dall’indonesia (o da dove diavolo sei) per fare la domanda sbagliata? :)))
    no, fossati l’ha riarrangiata, credo, e forse tradotta, checco, tu ne sai qualcosa?

  5. Checco ha detto:

    Sì,
    Fossati ha scritto “Oh che sarà”, “La pioggia di marzo”, “Il disertore” e anche “Così fan tutte” su libretto di Da Ponte…

  6. lucia ha detto:

    la ringrazio!

  7. andrea ha detto:

    In verità l’ha scritta Chico Buarque, Fossati l’ha soltanto tradotta in italiano (e l’ha ovviamente arrangiata). E non solo: l’ha anche cantata con la Mannoia; compare in “di terra e di vento”, che probabilmente è il miglior disco della Mannoia. Tra l’altro al disco hanno collaborato anche Ruggeri e De Gregori.
    Checco, devi essere più preciso, quando ti allarghi.

  8. Checco ha detto:

    Hai ragione,
    figurati che ero convinto persino che Fossati avesse scritto il Requiem in Re minore, le regole della briscola strisciata, il Manuale delle giovani Marmotte e l’autobiografia di Moana Pozzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...